Italiano ITALIANO
Il portale dedicato all'apprendimento della lingua e della letteratura italiane
ITALIANO
Il portale dedicato all'apprendimento della lingua e della letteratura italiane
Italiano

Imparo sul Web

Per accedere inserisci username e password

Se non sei registrato scopri cos'è ImparosulWeb la proposta di risorse digitali Loescher.

Se sai già cos'è ImparosulWeb puoi procedere direttamente alla registrazione tramite il seguente collegamento:
Registrati
indietro
Materiale Didattico
19 febbraio 2024

Analisi grammaticale quasi divertente


Nel volume A di Le ragioni della lingua, alla fine di ogni unità dedicata a una parte del discorso si trova un percorso di analisi grammaticale.

Si tratta di un disegno (o più esattamente di un grafo) su cui ci si deve muovere: si parte dal primo pallino (nodo) rosso a sinistra e si percorrono tutte le linee (archi) fino a raggiungere il nodo finale, collezionando via via le etichette grammaticali che si incontrano (e scrivendole per esempio sul quaderno).

Insomma, è un’operazione abbastanza intuitiva: la parte più impegnativa, in cui si deve dimostrare quello che si sa, è decidere a ogni nodo quale strada imboccare tra quelle che si presentano. Se tutte le scelte sono giuste, a fine tragitto si otterrà l’analisi grammaticale ordinata e completa di una certa parola (sempre data nel contesto di una frase).

In alto, sul grafo dedicato al pronome personale, possiamo vedere un esempio pratico. Immaginiamo di dover svolgere l’analisi del pronome lui, nella frase Ho chiamato Alessio ma lui non ha sentito: la linea gialla indica il tracciato che idealmente otteniamo facendo le scelte giuste a ogni nodo (un arco tratteggiato indica che a quel passaggio l’etichetta non si mette, ad esempio perché non è pertinente o perché non si può attribuire).

L’analisi completa che ricaviamo è questa:

lui = pronome personale, terza persona, singolare, maschile, tonico, soggetto

Se invece preferiamo un’analisi essenziale, percorriamo solo gli archi di colore più acceso (in questo caso ci fermeremo dopo l’indicazione di genere maschile o femminile), ottenendo questo:

lui = pronome personale, terza persona, singolare, maschile

ESERCIZI

Adesso tocca a te: vuoi provare a svolgere un paio di esercizi di questo tipo?

Il primo, abbastanza semplice, ti fa scegliere il percorso giusto (tra più percorsi dati); il secondo, in cui è richiesta maggiore attenzione, ti fa scegliere l’analisi giusta (tra più analisi date).

Le tue risposte saranno in forma anonima, e potrai vedere subito il tuo risultato.

Se qualcosa non ti convince o se hai delle osservazioni, scrivici!
 

🏠Torna alla home page del blog🏠

Ti potrebbero interessare anche


Quiz grammaticale per le vacanze
Materiale Didattico
04/06/2024

Quiz grammaticale per le vacanze

Vi piacciono gli enigmi? Vi sentite forti in grammatica? Nell’ultimo post di questa stagione trovate un quiz – spensierato ma non banale –...
Approfondisci
Su questo sito usiamo i cookie. Se continui a navigare, lo fai secondo le regole spiegate qui. Altrimenti puoi consultare le preferenze sui cookie e decidere quali attivare.

Personalizza Cookie

Cookie tecnici sono assolutamente essenziali per il corretto funzionamento del sito web. Questi cookie garantiscono le funzionalità di base e le caratteristiche di sicurezza del sito web.

Sempre attivi


Cookie statistici ci aiutano a capire come gli utenti interagiscono con i siti web Loescher, raccogliendo dati di navigazione in forma aggregata e anonima.

Cookie per pubblicità mirata, possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.